martedì 5 aprile 2011

Il bello del nucleare (se qualcosa va storto)

Ai sostenitori del nucleare per scopi civili segnalo la notizia che in Giappone la TEPCO risarcirà la popolazione per i danni dovuti all'inquinamento radioattivo. Come se una manciata di denaro possa mondare persone, flora e fauna dalla contaminazione delle radiazioni che per milioni di anni appesteranno quel territorio.

PS il comune di Namie ha rifiutato l'offerta: i cittadini hanno dichiarato che non intendono accettare elemosine dai loro aguzzini.

Nessun commento: