domenica 14 agosto 2011

Le tasse le pagano i soliti (noti)

Qualche giorno fa mia moglie è andata a fare il solito controllo di routine dal ginecologo. Costo 150 €. Come al solito mi sono arrabbiato perché di ricevuta neanche a parlarne, ma se gliela chiedi ti maggiora al 20% (IVA) la tariffa e  cosi lui ci guadagna comunque. Ma se non gli chiedi la ricevuta ci guadagna due volte: Se non viene richiesta la ricevuta infatti non deve versare l'IVA che nel caso di richiesta di ricevuta (scusate la ripetizione) è il cliente che la paga, e in più i 150 € sono puliti perché non deve dichiararli al fisco.
Di solito la saletta del suo studio è piena e riesce a servire circa 15 clienti per ogni sessione, che nell'arco di 16 sessioni mensili sono la bellezza di 36000 €, ovvero 432000 € annui. Considerato che da lavoro a 2 segretarie part-time, quasi certamente al nero, spese per affitto per luce, riscaldamento e spazzatura e per la manutenzione dei macchinari (ecografia e poco altro) potrei azzardare che alla fine gli restano in saccoccia almeno 150000 €. Se però non vi bastasse l'arrabbiatura nel leggere queste righe considerate che il medico in questione lavora pure in uno dei più importanti ospedali toscani.

Ma comunque l'arrabbiatura maggiore viene da chi è come me, cioè  fa un lavoro dipendente, e facendo i turni ha del tempo libero a disposizione che impiega per andare a fare dei lavoretti (al nero). La cosa potrei accettarla meglio se coloro che me lo raccontano lo giustificassero per necessità perché sono con l'acqua alla gola e altrimenti non riuscirebbero a pagare ad esempio le rate del mutuo come tal volta qualcuno mi racconta. Invece purtroppo c'è chi mi racconta tra i miei colleghi che lo fa per levarsi degli sfizi, tipo macchina più bella, vacanze più lunghe. La cosa si fa  ancora più "divertente" quando poi ci si trova a discutere di quello che combina questo governo e ti  vogliono dare  pure la loro ricetta per sistemare il paese: Tagliare la spesa pubblica, e combattere l'evasione fiscale!


Nessun commento: