mercoledì 11 gennaio 2012

Fedora 16

Sotto le feste di natale ho deciso per far posto nella mia piccola casa di spostare la scrivania con il desktop e stampante nel sottoscala, e l'ho rimpiazzato con un notebook. La scelta è caduta su un HP Pavilion g6 1007sl. Dopo averci smanettato per qualche giorno ho eseguito il backup della partizione di ripristino, e ho creato i dischi di ripristino di Windows 7 (non si sa mai...), successivamente ho "piallato" l'hard disk e vi ho installato la nuova distribuzione linux Fedora 16.
A parte alcune piccoli problemi, per esempio non funzionano i tasti per la regolazione della luminosità del display, oppure il driver per il wifi broadcom che purtroppo non è Open Source e quindi occorre installarla da rpmfusion, o l'impossibilità di disattivare la scheda grafica discreta Radeon HD 6470M in favore della HD 4200 integrata e meno energivora, sono abbastanza soddisfatto della nuova release Fedora che rispetto alla precedente segna un bel passo avanti.

Nessun commento: